• Home
  • News
  • Non sono mica noccioline: i benefici della frutta secca a guscio
08 Nov 18

Non sono mica noccioline: i benefici della frutta secca a guscio

Si chiama secca. Ma non fraintendete perché è ben lontano  dall’essere “magra”. Ricca di proprietà nutritive, ma anche altamente calorica, la frutta secca a guscio è un alimento da consumare con moderazione; ma assolutamente da non eliminare. Anzi, se non lo avete ancora fatto, vi consigliamo di inserirla nella vostra dieta.

Ricca di proteine e grassi insaturi (quelli che fanno bene), e allo stesso tempo povera di zuccheri e carboidrati, la frutta secca è un’ottima fonte energetica e vitaminica, ideale per chi fa sport o per chi soffre di diabete.

Come già detto, però, occorre prestare attenzione alle quantità. 15-30 grammi al giorno, in relazione alla varietà di frutto e alle esigenze personali, dovrebbero bastare. In ogni caso, vi consigliamo di consumare la frutta secca a guscio a colazione oppure come spuntino, a metà mattina o nel pomeriggio.

 

Il frutto dell’umore: i mille benefici delle mandorle

Il primo frutto di cui vogliamo parlarvi è la mandorla. Questi piccoli frutti agiscono da ricostituente e remineralizzante, per il sistema nervoso. In particolare le mandorle apportano fosforo e magnesio, che migliorano l’umore e la concentrazione, riducendo di pari lo stress.

C’è comunque un altro fattore che può mettere il buon umore. Le mandorle sono infatti un po’ meno caloriche rispetto agli altri frutti in guscio, grazie a un più alto contenuto di fibre. 10 mandorle al giorno, possono strategicamente ridurre il senso di fame nel passaggio da un pasto all’altro; apportando comunque preziosi elementi per l’organismo.

 

La noce, un piccolo scrigno colmo di virtù e benefici

Tra la frutta secca a guscio, le noci si distinguono per l’alto contenuto di zinco, potassio e magnesio, oltre che dei famosi acidi grassi omega 3. Questa miscela di elementi è utile all’organismo perché allontana il rischio di malattie cardiovascolari e tiene sotto controllo i livelli di colesterolo, in particolare quello cattivo. Ma non è ancora finita. Dentro quel piccolo guscio si nascondono infatti altri importanti benefici. Le noci sono ricche di preziosi antiossidanti, come l’acido ellagico che possiede tra le altre proprietà anti-cancerogene.

Insomma, 4-8 noci al giorno, associate a una dieta equilibrata e a uno stile di vita sano, possono garantire dei sonni tranquilli. Anche perché le noci contengono la melatonina, una sostanza prodotta naturalmente dal nostro corpo, e che è importante per la regolazione del sonno.

 

Le noci hanno un largo impiego in cucina: scopri come arricchire una semplice insalata con questa squisita ricetta.

 

Un organismo ben oleato: giovani e in salute con le nocciole

Insieme alle mandorle, le nocciole sono il frutto più ricco di vitamina E. Questo elemento è un potente antiossidante naturale, capace di attenuare l’invecchiamento delle cellule e di contrastare l’azione dei radicali liberi. Un’azione anti-age che non agisce soltanto a livello fisico, ma anche mentale.

Meglio però non esagerare. Le nocciole sono infatti tra i frutti a più alto contenuto oleoso, che pur essendo salutari, possono incidere negativamente sulla linea. Quindi rispetto alle quantità, meglio non oltrepassare di molto le 10 nocciole al giorno.

 

Segui la nostra pagina su facebook per essere sempre aggiornato sulle notizie, le offerte e i consigli di Carrefour Sicilia.

 

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone