• Home
  • artefrutta
  • “Serpentelli”: gli involtini di asparagi per bambini (e non solo) – Ricette Artefrutta
05 Feb 19

“Serpentelli”: gli involtini di asparagi per bambini (e non solo) – Ricette Artefrutta

La rubrica Artefrutta di questo mese è dedicata agli asparagi. Lunghi e appuntiti come le spine di un riccio o la coda di un serpente, gli asparagi sono dei buoni amici della salute: soprattutto quella dei bambini. Ricchi di vitamine e sali minerali, gli asparagi favoriscono l’assorbimento del calcio contenuto negli altri alimenti, stimolando così la crescita delle ossa. Gli asparagi prevengono inoltre molte malattie e disturbi, come il cancro, il diabete e i calcoli renali, che possono svilupparsi durante l’infanzia. Anche prima però, quando il bimbo è nella pancia di mamma, gli asparagi aiutano a prevenire le malformazioni del feto. Quindi è un ortaggio per tutti, grandi e piccini. Anche perché gli asparagi, specie quelli coltivati, hanno un gusto particolarmente dolce e delicato, che li rende adatti a molte ricette per bambini. Le punte di asparago – il gambo lo lasciamo per mamma e papà! – possono essere introdotte nella dieta del bimbo fin dall’ottavo mese di età, magari preparando degli omogeneizzati, pappette e vellutate. Se invece il piccolo è già più grandicello, e magari anche capriccioso, provate con la ricetta dei “Serpentelli“: gli involtini di asparagi e pasta sfoglia.

Ingredienti ricetta involtini di asparagi per bambini:

– 5 grossi asparagi

– 50g di pasta sfoglia

– 1 sottiletta

– qualche seme di zucca

Preparazione involtini di asparagi per bambini

Questa è una di quelle ricette per bambini per cui stravedono anche i grandi, specie se inserita in un aperitivo o una festicciola tra amici!

Puliamo gli asparagi, pelando e togliendo le parti più dure del gambo. Sbollentiamoli velocemente in acqua con poco sale. Quindi prendiamo la pasta sfoglia e tagliamola a strisce sottili di circa 1-2 centimetri. Partendo dal gambo arrotoliamo gli asparagi con le strisce di sfoglia, fino ad arrivare alle punte. Sistemiamo gli involtini in una teglia e cuociamoli in forno a 180°C per circa mezz’ora.

Usciamo infine la teglia dal forno e guarniamo i nostri “Serpentelli“. Al solito siate originali: con dei piccoli pezzetti di sottiletta e qualche seme di zucca creiamo gli occhi et voila… i nosssstri ssssserpentelli ssssono pronti!

 

Ecco l’opera Artefrutta di Febbraio realizzata dal nostro Gaetano Artista Ortolano

Artefrutta Carrefour Sicilia sculture frutta ortaggi

 

Iscriviti alla nostra pagina su facebook per scoprire nuove ricette e curiosità!

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone