• Home
  • News
  • Spaghetti con i ricci “a mare”, ovvero con salsa di pomodoro giallo, alici e bottarga
11 Gen 19

Spaghetti con i ricci “a mare”, ovvero con salsa di pomodoro giallo, alici e bottarga

Per il nome di questa ricetta abbiamo voluto scomodare la tradizione. A nessun siciliano sarà infatti sfuggito il richiamo alla tradizionale e al contempo alternativapasta con le sarde a mare”. Proprio come in quel gustosissimo piatto, infatti, anche questa ricetta prevede l’assenza dell’ingrediente portante: in questo caso i ricci, che abbiamo appunto lasciato “in mare”. Al loro posto la deliziosa salsa di pomodoro giallo Masseria Raciti, che emula il colore della polpa di ricci. A richiamarne il gusto e il profumo caratteristici, le alici e la bottarga che ancora di più impreziosiscono il piatto.

Ingredienti per 4 persone

  • 500g di spaghetti bio tipo timilia Masseria Raciti
  • 250g di salsa di pomodoro giallo Masseria Raciti
  • 50g di filetti di alici sott’olio
  • Bottarga di tonno
  • Olio e.v.o. q.b.
  • 2 spicchi d’aglio
  • Prezzemolo fresco
  • 1 limone
  • Sale e pepe q.b.

Ricetta spaghetti con salsa di pomodoro giallo, alici e bottarga

Per prima cosa va preparato il condimento per la pasta. Come detto prima, per richiamare il colore dei ricci di mare abbiamo scelto la salsa di pomodoro giallo Masseria Raciti – una novità disponibile presso i supermercati Carrefour Sicilia – che pure donerà agli spaghetti un sapore particolarmente dolce e delicato.

Facciamo soffriggere in padella l’aglio e i filetti di alici con un filo d’olio extra vergine d’oliva. Aggiungiamo quindi la salsa di pomodoro giallo e lasciamo cuocere sul fuoco per una decina di minuti, finché la salsa non sarà ben ristretta. A quel punto controlliamo se va bene con il sale, altrimenti aggiungiamone dell’altro a piacimento. Allo stesso modo condiamo con il pepe.

Per la pasta, possiamo consigliarvi gli spaghetti bio tipo timilia Masseria Raciti. La tipologia di grano timilia, detto anche tumminia, oltre ad essere ricco di vitamina B, presenta un alto valore proteico e un basso indice di glutine. Caratteristiche queste ultime che donano un’eccellente consistenza alla pasta, oltre al profumo e al gusto tipico di questo pregiato grano antico siciliano.

Tornando alla nostra ricetta, una volta cotti in abbondante acqua bollente, scoliamo gli spaghetti e saltiamoli in padella con la salsa di pomodoro giallo e alici che abbiamo preparato in precedenza. Quindi impiattiamo la pasta e spolveriamola con della bottarga di tonno grattugiato. Terminiamo quindi con del prezzemolo (o basilico) tritato e con una scorzetta di limone. Buon appetito!

 

Se vuoi conoscere altre ricette, segui la nostra pagina facebook.

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone