22 Ago 18

Rimborso storico: Carrefour Sicilia ti restituisce più del 100% della spesa

Fare la spesa ed essere rimborsati al 100%, anzi di più può sembrare assurdo, ma da Carrefour Sicilia è invece realtà. Dal 23 agosto al 5 settembre torna infatti il Rimborso Storico, la speciale iniziativa che permette di ricevere buoni sconto per un valore superiore persino all’importo speso. Vediamo come è possibile accumularli.

RIMBORSO STORICO DI CARREFOUR SICILIA: COME FUNZIONA

Dal 23 agosto al 5 settembre 2018 nei punti vendita Carrefour Sicilia aderenti all’iniziativa (Carrefour Market e Carrefour Express), acquistando almeno 10 € di prodotti contrassegnati con il bollino “100% rimborsato” si riceverà un buono da 10 €; tra i 10,01 € e i 20 € 2 buoni da 10 € e così via.

Il totale che darà diritto ai buoni è visibile alla base di ogni scontrino.

I buoni saranno spendibili poi dal 6 al 19 settembre 2018 su spese di almeno 50 € e multipli (1 buono per una spesa di 50 €, 2 buoni per una spesa di 100 €).

REGOLAMENTO RIMBORSO STORICO

  • Il Rimborso Storico è valido esclusivamente nei punti vendita Carrefour Sicilia aderenti all’iniziativa.
  • Per avere un buono da 10 €, basta effettuare una spesa dell’importo di 10 € sui prodotti aderenti all’iniziativa e segnati con il simbolo “100% rimborsato”.
  • Per utilizzare i buoni bisogna rispettare la soglia di spesa minima corrispondente (ad esempio almeno 50 € di spesa per usare 1 buono da 10 €, 100 € di spesa per usare 2 buoni da 10 €).

Ricorda inoltre che:

  • I buoni sconto non sono cumulabili con buoni di altra natura;
  • non danno diritto a resto, non potranno essere convertiti in denaro né utilizzati come contributo in denaro per premi, non sono frazionabili;
  • non sono compatibili con la promozione “Over 60”;
  • non possono essere utilizzati per il pagamento di servizi Carrefour, schede prepagate e per tutte le categorie merceologiche escluse per legge.

Scopri tutte le altre iniziative e promozioni di Carrefour Sicilia sulla nostra pagina Facebook.

 

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone